Ecosostenibilità, Caruso Acoustic sostiene il green business

environmental sustainability caruso acoustic

Caruso Acoustic inizia il 2016 rinnovando il suo impegno concreto ad operare nel mercato in maniera eco-sostenibile, attuando politiche di miglioramento dell’intera filiera produttiva.

I pannelli fonoassorbenti Caruso Acoustic sono costituiti da un telaio metallico, da un materiale fonoassorbente interno e da un tessuto di rivestimento.

Per il tessuto di rivestimento si è scelto di impiegare il poliestere (certificato Oeko-Tex): materiale interamente riciclabile che ci consente di preservare le risorse naturali e ridurre i rifiuti. Ampiamente impiegato nell’industria tessile, il poliestere è un tessuto traspirante, non assorbe l’umidità ed è molto resistente ed elastico.

Il telaio che sostiene il materiale fonoassorbente interno è in acciaio e quindi riciclabile.

La componente fonoassorbente è disponibile in Whisper® di Stratocell® che, combinato agli altri elementi del pannello, offre un prodotto finito interamente riciclabile. Composto da polietilene espanso, è altamente performante dal punto di vista acustico consentendo un minor impiego di materiale con conseguente ottimizzazione delle applicazioni e riduzione degli sprechi. Questo materiale è resistente all’acqua e non necessita di un rivestimento protettivo all’umidità, è flessibile, autoportante ed è conforme alle attuali norme antincendio.

In alternativa a Whishper, Caruso Acoustic propone Basotect® di Basf®, un materiale eco-sostenibile prodotto senza l’utilizzo di idrocarburi alogenati e/o metalli pesanti tossici. I prodotti realizzati in resina melamminica inoltre, riducono il peso dei componenti contribuendo così alla riduzione delle emissioni nelle fasi di trasporto. Altra importante caratteristica della resina melamminica è la conformità alle più importanti normative internazionali di sicurezza antincendio in quanto materiale termoindurente.

Operare nel rispetto dell’ambiente, con l’intento di fornire prodotti eco-sostenibili, è l’obbiettivo che Caruso Acoustic intende portare avanti anche quest’anno, riducendo l’impatto ambientale della propria produzione.